Leda & il Cigno

“Leda nel panno poi tesse e figura,
e fa ch’un bianco cigno in sen le cove;
e mostra, che l’augello è ’l maggior Nume
ch’asconde il nero cor con bianche piume».

Metamorfosi di Ovidio (libro VI, vv. 109-111 trad. di G. A. dell’Anguillara 1561)

 

La versione romantica del mito dell’amore impossibile fra Leda & il Cigno come rinasce dagli scavi di Pompei (Regio V) così in una parure di ciondolo, orecchini e anelli in argento. Questa opera d’arte miniaturistica è stata creata agli inizi del ‘900 e rielaborata nei gioielli ideati da NYMPHÉ realizzati con la tecnica artigianale della fusione a cera persa.
Ogni esemplare è realizzato in cera da un calcolo. Dalla fusione della cera di ottiene il prodotto in metallo. Dopodiché viene pulito, rifinito, levigato e lucidato a mano. La fase finale è data dalla brunitura che è un’operazione di inscurimento dell’argento voluta per rendere più visibili i minutissimi dettagli di questa opera straordinaria. Il tutto viene realizzato da artigiani italiani esperti ognuno in una particolare fase della lavorazione.