Lucerne

Per lucerna si intende un manufatto di forma concava tramite il quale si può produrre luce bruciando olio o grasso animale per mezzo di uno stoppino. Le lucerne hanno costituito fino all”inizio del Medioevo il principale strumento di illuminazione del mondo antico. Iprimi esemplari del paleolitico superioreberano in pietra. Successivamente in Egitto iniziarono ad essere prodotte lucerne in terracotta a partire dal periodo dell’ Antico Regno. Le lucerne vengono rinvenute in vari contesti, tra cui santuari dove erano dedicate come offerte votive oppure ib tombe, in cui perlopiù facevano parte del corredo funebre. Le forme più ricorrenti risalgono alla produzione di età imperiale e sono quelle a volute e semivolute, a becco tondo e cuoriforme e le lucerne a canale o Firmalampen. Per quanto riguarda il contesto cronologico, una vera e propria produzione inizia con il III secolo a.C. quando ci fu l’introduzione della tecnica di fabbricazione a matrice. Poi continua fino alla tarda antichità (III-IV secolo d.C. e oltre) con appunto il passaggio ai tipi tardoantichi. Sintesi della dott.ssa Elisabetta Giordano